Ruote libere a rulli

Scarica catalogo

Descrizione
Le ruote libere a rulli NBS sono composte da due anelli al cui interno vengono alloggiati dei rulli. Per ogni rullo il profilo esterno dell’anello interno mostra una rampa di salita. Quando il verso di rotazione dell’anello esterno avviene nella direzione di salita della rampa, i rulli tendono a muoversi verso l’esterno provocando il blocco del sistema, in quanto vincolano tramite attrito l’anello esterno con quello interno. Nella direzione opposta i rulli sono premuti nelle loro sedi e non interferiscono con il moto.
 
Impiego
Le ruote libere NBS impiegate come supero di velocità sono disposte in modo tale da consentire un più alto numero di giri di supero, riducendo l’usura ed il surriscaldamento, allungando così la vita alla ruota libera di supero. 
Le ruote libere NBS impiegate come elementi di avanzamento intermittente affideranno l’avanzamento intermittente alla parte esterna, mentre la trasmissione unidirezionale avverrà tramite l’anello interno. 
Se le ruote libere NBS vengono invece impiegate come dispositivo antiritorno, il numero di giri di supero può normalmente essere affidato solamente alla parte interna, in questo caso bisogna assolutamente rispettare i giri di supero massimi consentiti e per una buona lubrificazione si consiglia l’impiego di olio a bassa viscosità, possibilmente lubrificazione a circolazione d’olio. 
 
 

Le applicazioni tipiche delle ruote libere NBS rispetto ai tre impieghi sono rispettivamente:
* avvio di un motore con motore ausiliario;
* linee di processo con avanzamento intermittente;
* sicurezza su impianti di veicolazione unidirezionale di materiali o fluidi;
* ecc.
 
HF
HFL
KI
NAA
NFS
AE
AA
DC
NFR
AV
GFR
GFRN
GFR … F1F2F7
GFRN … F5F6
GFR … F2F3
GFR … F3F4